inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Ven Dic 04, 2015 11:00 am

è bene cominciare facendo una dovuta precisazione, una tendenza meteo specialmente quando si cerca di capire il possibile evolvere stagionale è sempre un qualcosa di molto complesso, inutile imbrigliare questa scienza in uno schema ben definito. Si cerca quindi di capire a livello generale quale potrebbe essere lo schema barico che seguirà la stagione.

Durante la stagione autunnale 2015 specialmente novembre, abbiamo visto un VPS praticamente indisturbato e in approfondimento, approfondimento che è riuscito poi a toccare i livelli Troposferici modulando l'AO in fase positiva.

Principalmente la causa di tale dinamica la ritroviamo nella fase ENSO+ che è bene ricordare sia in una magnitudo non trascurabile per le questioni circolatorie a livello Globale. Questa forzante trova importanti associazioni anche con la QBO in fase positiva su tutta la colonna Stratosferica di monitoraggio (10hpa-70hpa) e una fase solare in fase calante dal ciclo 24. Troposfericamente quindi una situazione per un Pattern NAO+, favorito anche dalla particolare disposizione di anomalie delle SST in Nord Atlantico.



Ci sono alcune forzanti che al momento remano contro un continuo di questo Pattern NAO+ e AO+. Visto e considerando però l'attuale approfondimento del VPS si pensa che fattori come l'estensione della copertura nevosa sul comparto EuroAsiatico,



un progressivo spostamento dell'anomalia in area ENSO centrale che andrebbe a modulare il PNA in fase +, allentando le corde zonali in Atlantico e, un'anomalia GPT sul settore Siberiano



possano indurre ad un Reversal Pattern nel corso di gennaio grazie ad una ripresa dei flussi d'attività d'onda Troposferica influenzando poi il VPS con un probabile disturbo di tipo Major?


tendenza dicembre-gennaio-febbraio

inizialmente, almeno le prime II decadi trascorreranno sotto l'approfondimento del VP e di un rafforzamento dell'indice zonale, ne consegue quindi un clima prettamente anticiclonico con davvero pochissimi disturbi.

Attorno fine II decade ci si aspetta quello che sarà una prima modulazione delle corde zonali in Atlantico dovuto ad un allentamento delle Isoipse Stratosferiche e un trasferimento di vorticità da parte del VPT sul settore EuroAsiatico. Grazie ad una buona attività d'onda quindi potremmo assistere ad un generare di affondi per meridiani con una possibile fase Artica in terza decade mensile.



Per gennaio come già anticipato precedentemente comincerebbe quel Reversal Pattern che ci si aspetta dovuto ad un disturbo Troposferico che andrà a coinvolgere maggiormente anche la Stratosfera (Major?).
In questo caso il proseguo stagionale vedrebbe una buona attivazione del Waves Train con una 2Wave attiva e il probabile isolamento di alti gpt verso la sede Groenlandese, da non escludere in questa dinamica la possibilità di un Pattern Scand+.




proveremo a tenere in aggiornamento l'outlook cercando di comprendere se realmente le possibili dinamiche previste possano andare a tracciare sulla circolazione invernale quanto ci aspettiamo.

Luca, Alessandro, Bruno.


Ultima modifica di WeatherRegime il Sab Dic 05, 2015 5:59 pm, modificato 1 volta
avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da riccardo 94 il Sab Dic 05, 2015 7:00 pm

possibile ponte di weikoff quindi?

_________________
VIVA IL FREDDO E LA NEVEEE!!!!!
Accumulo pluviometrico anno 2014 :1490,2 mm
Accumulo nivometrico anno 2013 :7,5 cm
avatar
riccardo 94

Messaggi : 1895
Data d'iscrizione : 30.10.15
Età : 22
Località : Alpignano(TO)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da Graywolf il Sab Dic 05, 2015 9:38 pm

Bravissimi! Molto interessante l'ultima immagine, se dovesse instaurarsi una circolazione simile la neve potrebbe venirci a trovare con facilità (tra l'altro qualcosa di simile lo mostra il run di controllo stasera).


Graywolf

Messaggi : 579
Data d'iscrizione : 13.11.15
Località : Valle di Susa (350m)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da gianluca77 il Sab Dic 05, 2015 10:26 pm

Ottima analisi....

gianluca77

Messaggi : 988
Data d'iscrizione : 05.11.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da Ste 93 il Dom Dic 06, 2015 12:19 am

Complimenti a tutti e tre Wink
avatar
Ste 93

Messaggi : 656
Data d'iscrizione : 29.10.15
Età : 23
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Dom Dic 06, 2015 11:31 am

comicniando con il ringraziarvi. Wink

No Richi, al momento non è nelle nostre dinamiche la possibilità di un ponte, serve una 2Wave particolarmente attiva e con l'avanzare stagionale e il trasferimento di anomalia nel centro Pacifico del ciclo Enso+ ci aspettiamo si un'onda Atlantica intrusiva ma che andrebbe a perdere vigore alla radice e per questo si pensa ad un suo isolamento verso il Nord Atlantico.

@France, si bravissimo, quella postata è una mappa che si avvicinerebbe molto all'outlook in caso le dinamiche descritte andrebbero a trovare concretezza. Wink
avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Sab Dic 12, 2015 2:34 pm

@WeatherRegime ha scritto:

tendenza dicembre-gennaio-febbraio

inizialmente, almeno le prime II decadi trascorreranno sotto l'approfondimento del VP e di un rafforzamento dell'indice zonale, ne consegue quindi un clima prettamente anticiclonico con davvero pochissimi disturbi.

Attorno fine II decade ci si aspetta quello che sarà una prima modulazione delle corde zonali in Atlantico dovuto ad un allentamento delle Isoipse Stratosferiche e un trasferimento di vorticità da parte del VPT sul settore EuroAsiatico. Grazie ad una buona attività d'onda quindi potremmo assistere ad un generare di affondi per meridiani con una possibile fase Artica in terza decade mensile.




Luca, Alessandro, Bruno.


al momento abbiamo delle buone conferme su quanto visto in questa I decade e inizio II decade mensile di dicembre 2015. Registriamo un buon grado di approfondimento del VP che tende ad aumentare l'indice Zonale favorendo quel Pattern AO+ e NAO+



Da evidenziare anche quella "lingua" di bassi GPT in Nord Atlantico dovuti alla particolare disposizione di anomalie delle SSTA, causando spesso una lacuna barica in loco favorevole nell'inviare verso il Mediterraneo aria più mite di origine Subtropicale



buone correlazioni in linea con l'outlook ci arrivano anche oggi nei Forecast dei GM, ovvero ci ritroviamo a identificare quel trasferimento dell'asse del VPT sul comparto Siberiano



questo come ipotizzato e visto anche dai modelli provocherà probabilmente un indebolimento del Jet attivando un elevato waves number pattern a basso grado intrusivo che andrà a favorire degli affondi per meridiani.

Vedendo le uscite modellistiche sembrerebbe che almeno inizialmente gli affondi continuerebbe a predilire l'Oceano Atlantico garantendo al Mediterraneo l'ennesima rimonta Anticiclonica



Vedremo se successivamente, in riferimento alla III decade riusciremo a portarci a casa anche noi qualcosa come paventato ad inizio tendenza.

avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Sab Dic 26, 2015 12:22 pm

vediamo con questo post di fare un riassunto sul punto della situazione.

abbiamo potuto constatare come gli effetti dello SC si siano manifestati su tutta la colonna del VP incrementando in Troposfera le velocità zonali alzando di latitudine il flusso Atlantico.

la particolare disposizione delle SST vista anche la staticità circolatoria ha visto spesso una lacuna barica in Oceano Atlantico garantendo anche un certo contributo dell'Anticiclone Subtropicale.



come scritto anche in outlook interessante è notare come stia cambiando il Pattern in area PNA rispetto gli ultimi anni, questo dovuto grazie all'anomalia in area ENSO.
Questa anomalia è anche quella che avrebbe dovuto cominciare a modulare la spinta del Jet in area Pacifica e in uscita dagli States e in effetti una debole intrusività d'onda si è verificata sul finire della II decade dicembrina e andrà ad indebolire ulteriormente nei prossimi giorni il getto Atlantico favorendo quella prima fase verso un trasferimento di alti GPT in Nord Europa, in questo caso sarà quindi possibile assistere alla formazione di uno Scand+ .

in outlook avevamo tendenziato una possibile fase Artica in III decade dicembrina coinvolgere maggiormente l'Europa centrale, al momento però i forecast vedono questa fase interessare l'Europa Orientale



in attesa di ulteriori conferme e di come andrà a posizionarsi la cella alta pressoria in Nord Europa capiremo se questa aria più fredda di origine Artica riuscirà a scivolare al di sotto dell'hp anche verso le nostre latitudini in una possibile iterazione con l'Atlantico.

Al momento ci sono delle buone similitudini con l'outlook e sopratutto si cominciano a captare quei disturbi Troposferici che si era indicato e che potrebbero traghettarci verso il Reversal Pattern che ci si attende. Wink
avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Lun Gen 04, 2016 12:08 pm

intanto nei Forecast modellistici si intravedono ancora dei buoni movimenti per avere un proseguo stagionale improntato alla dinamicità  :wink:

vediamo infatti come la 1Wave con buon grado di ampiezza andrebbe a puntare la sede Polare


attivando cosi un possibile Waves Train e generando la risposta della 2Wave che andrebbe a puntare la sede Groelandese, anche qui visto l'avanzamento stagionale e ricollegandoci alle basi dell'outlook non si esclude poi si vada ad isolare in sede Groelandese una cella altopressoria come tra l'altro GFS ci sta mostrando  :wink:


avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da ale90 il Mer Gen 06, 2016 9:07 pm

Un piccolo e breve aggiornamento dell' outlook, seppur con lieve ritardo siamo entrati nel secondo step con la ripartenza dell' Atlantico, anche se con un vortice polare un po' più disturbato rispetto alle attese.






Ora ci avviciniamo a grandi passi al terzo step con il reversal pattern previsto per la seconda parte dell' inverno.
Sono mappe ancora nel longe range, ma i segnali sono incoraggianti.










_________________
ale Cool
avatar
ale90
Admin

Messaggi : 2324
Data d'iscrizione : 13.10.15
Età : 27
Località : Caravaggio

Vedi il profilo dell'utente http://meteo4you.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Gio Gen 07, 2016 12:21 pm

grande ale per aver aggiornato.

tra l'altro vorrei far notare un ulteriore correlazione con quanto descritto in outlook ovvero dettato da quel possibile cambiamento stagionale dovuto al PNA e NAO.

NAO





ma sopratutto il PNA che finalmente vede posizionarsi su valori medio-positivi

avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da ale90 il Gio Gen 07, 2016 1:10 pm

Questo dovrebbe essere rispettata anche l' indicazione del mio AZWI che vedeva il cambio di pattern da gennaio con passaggio da una NAO+ ad una NAO nel complesso neutra con fasi negative...

Fino ad ora l' avevamo tenuto nascosto visto che è ancora in fase di ricerca... Wink

http://easymeteo.italiaforum.net/t869-vi-presentiamo-un-nuovo-index-per-la-previsione-invernale-della-nao-aggiornato


_________________
ale Cool
avatar
ale90
Admin

Messaggi : 2324
Data d'iscrizione : 13.10.15
Età : 27
Località : Caravaggio

Vedi il profilo dell'utente http://meteo4you.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Gio Gen 07, 2016 1:49 pm

sai Ale volevo giusto tirarlo in ballo io oggi dell'AZWI, al momento i Forecast tendono appunto ad evolvere come questo Index ci proponeva nei giorni in cui stilavamo l'outlook Razz
avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Lun Gen 11, 2016 2:23 pm

anomalia gpt primi 8 giorni del 2016

avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Lun Gen 11, 2016 4:15 pm

Troposfera che a grandi linee finalmente con gli inizi di gennaio ha cominciato a mostrare quello che ci attendavamo in outlook.

@WeatherRegime ha scritto:

Ci sono alcune forzanti che al momento remano contro un continuo di questo Pattern NAO+ e AO+. Visto e considerando però l'attuale approfondimento del VPS si pensa che fattori come l'estensione della copertura nevosa sul comparto EuroAsiatico,

un progressivo spostamento dell'anomalia in area ENSO centrale che andrebbe a modulare il PNA in fase +, allentando le corde zonali in Atlantico e, un'anomalia GPT sul settore Siberiano



possano indurre ad un Reversal Pattern nel corso di gennaio grazie ad una ripresa dei flussi d'attività d'onda Troposferica influenzando poi il VPS con un probabile disturbo di tipo Major?


Per gennaio come già anticipato precedentemente comincerebbe quel Reversal Pattern che ci si aspetta dovuto ad un disturbo Troposferico che andrà a coinvolgere maggiormente anche la Stratosfera (Major?).
In questo caso il proseguo stagionale vedrebbe una buona attivazione del Waves Train con una 2Wave attiva e il probabile isolamento di alti gpt verso la sede Groenlandese, da non escludere in questa dinamica la possibilità di un Pattern Scand+.






si parlava infatti di una Troposfera che grazie ad alcune delle dinamiche spiegate avrebbe cominciato a dare i primi segnali andando a disturbare il VP grazie ad un PNA che finalmente vede posizionarsi su valori +, generando una modulazione del Jet attivando una buona attività della TropoWave1.

Nei primi 8 giorni di gennaio l'anomalia GPT Nord Emisferica ha visto un aumento di GPT sui settori Groelandesi e Scandinavi grazie ad un isolamento degli stessi in loco favorendo lo scivolamento di correnti più fredde da Est e più umide da West.



i prossimi giorni vedranno un nuovo disturbo del VPT a carico della 1Wave che andrà ad azionare un Wave number a 3 onde consentendo all'AO di mantenersi su livelli -.



inoltre sempre per le dinamiche spiegate in outlook si nota come un area di alti gpt andranno ad isolarsi sul settore Groelandese.



in questa evoluzione c'è però un qualcosa che va un pò contro il nostro outlook, specie nei tempi, ci si attendendeva gia dalla metà di gennaio un maggiore coinvolgimento delle masse d'aria più fredde sui settori dell'Europa Centro-Meridionale cosa che invece al momento vedendo i Forecast modellistici rimangono ancora alti di latitudine.

Il problema lo possiamo ritrovare ancora relegato alla Stratosfera, è vero che abbiamo una Troposfera forte e dinamica ma come si evince dall'aggiornamento dei flussi



questi risultano ancora divergenti e poco organizzati verso la sede Polare a causa del condizionamento dell'ESE di tipo Cold.
Il Nam tuttavia è visto secondo grafici finalmente scendere verso la soglia dei +1, questo potrebbe voler dire che la Stratosferà risulterà più debole alle sollecitazioni della Troposfera.

Se inoltre monitoriamo il grafico relativo al Forecast di PNA e NAO vedremo come il PNA continui a risultare + e anzi questo viene visto in ulteriore risalita attorno la III decade mensile segno di un'attività d'onda sempre ben attiva.



quanto descritto dovrebbe perlomeno tenere un'AO Index su valori per lo più neutri o deb- consentendo cosi nelle prossime sollecitazioni Artiche un ulteriore abbassamento di latitudine delle masse d'aria fredde.

Aggiungiamo anche quanto alcuni aggiornamenti dei gm vedono nelle loro code modellistiche a proposito della Stratosfera, un possibile SSW che risulterebbe convergente al Polo aprendo le porte per un proseguo stagionale sempre più improntanto alla dinamicità e a buone fasi fredde verso l'Europa.

avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Mar Gen 12, 2016 10:16 am

anche nella giornata odierna ci giungono conferme circa un forte riscaldamento in Stratosfera convergente al Polo.

Grazie anche alla spinta di una 1Wave potenzialmente intrusiva si nota come il nucleo freddo del VPS venga posizionato verso l'Europa



avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Mar Gen 19, 2016 10:59 am

comunque ridendo e scherzando l'outlook sta trovando davvero una buonissima correlazione a livello di macro aree sulla disposizione delle anomalie gpt.



la pecca è quella di non avere un coinvolgimento del Mediterraneo come ci si attendeva osti
avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inverno 2016, tendenza stagionale di Meteo4you (online)

Messaggio Da WeatherRegime il Mer Feb 17, 2016 2:50 pm

l'anomalia gpt su macroscala ha trovato buone correlazioni con quanto descritto sulle possibilità a livello Troposferico in Outlook nel mese di gennaio



l'errore lo riscontriamo quando si pensava che le dinamiche Troposferiche avrebbero cominciato a comunicare anche in Stratosfera cosi da provocare un deciso cambio di Pattern ma sopratutto che sarebbe proseguito durante tutta la seconda parte stagionale, PNA+, NAO-, AO- garantendo cosi un abbassamento dello Storm Track anche sui comparti dell'Europa Centro Meridionale.

nel corso di gennaio quindi, specie III decade si è andato a registrare un nuovo rinforzo del VPS che ha provocato la propagazione di tale dinamica sino ai piani inferiori provocando un nuovo aumento dei valori dell'AO con conseguente rinvigorimento dell'indice zonale facendo saltare quello che era descritto in outlook.

le cause le possiamo riscontrare specialmente in un quadro TLC che è riuscito a forzare maggiormente il VPS Strong con ottimo condizionamento dei piani inferiori.

anomalie gpt III decade di gennaio



anomalie proseguo stagione, 1-14 febbraio 2016



errori fondamentali che ci inducono a voler maggiormente imparare per cercare di poter apprendere in modo migliore la Meteorologia.
avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4354
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 26
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum