L'Outbreak del 28/02 - 1/03 USA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'Outbreak del 28/02 - 1/03 USA

Messaggio Da Ste 93 il Dom Mar 05, 2017 3:38 pm

Riepilogo Outbreak 28/02-1/03 2017 USA

Tra il 28 Febbraio e il 1 Marzo un severo Outbreak di maltempo colpisce gli Stati Uniti.
Il 28 Febbraio un sistema frontale attraversa il Midwestern e l'Ohio valley diretto verso gli stati dell'est che verranno raggiunti nella giornata successiva del 1°Marzo.
La parte più intensa dell'outbreak si sviluppa tra il tardo pomeriggio del 28 e le prime ore del mattino del 1°Marzo tra Missouri orientale, Illinois e Indiana laddove sono presenti le condizioni più favorevoli per lo sviluppo di intensi temporali, anche di natura supercellulare.
Un CAPE (energia potenziale disponibile per la convezione) su valori medi (tra 1000 e 2000J/KG), uno shear dello strato profondo (0-6km) intenso (fino a 35m/s) e un'elicità nei bassi strati sufficientemente elevata danno il via allo sviluppo di intensi temporali a supercella forieri di numerosi tornado di forte intensità alcuni dei quali anche particolarmente longevi.

I numeri dell'outbreak
Tra il 28/02 e l'1/03 sono stati confermati un totale di 59 tornado di cui 25 il 28/02 e 33 l'1/03.
Di questi 59 tornado, 48 vengono classificati di debole intensità (9 EF0 e 39 EF1), 10 di forte intensità (7 EF2 e 3 EF3) e 1 violento (EF4).

Ecco il numero di eventi per stato:

Illinois 13, Indiana 9, Arkansas 8, Ohio 7, Tennessee 6, Kentucky 5, Missouri 4 , Michigan 3, Kansas 2, Iowa e Georgia 1.

L'outbreak registra un totale 4 vittime e alcune decine di feriti.

Evento più significativo
L'evento più significativo è sicuramente rappresentato dalla supercella estremamente intensa e longeva che partita dal Missouri ha attraversato anche Illinois e Indiana percorrendo 550-600 miglia e producendo, nel corso della sua lunga vita, 2 dei tornado più intensi e longevi di tutto l'outbreak, ovvero il tornado di Perryville (EF4) e il tornado di Crossville (EF3).
Molti hanno paragonato questa supercella a quella che nel 1925 causò la genesi del Tri-State tornado, un tornado eccezionalmente intenso e longevo che partito dal Missouri attraversò anche Illinois e Indiana percorrendo più di 350km, anche se secondo studi recenti è più probabile che non si sia trattato di un unico tornado ma di più tornado violenti e longevi che si sono susseguiti mentre la supercella proseguiva la sua corsa attraverso i tre stati in questione.

Tornado più significativi
Vediamo ora i dettagli dei tornado più significativi di questo outbreak.

Perryville tornado (Missouri-Illinois – Contee colpite: Perry (MO), Randolph (IL), Jackson (IL), Franklin (IL))
Il tornado di Perryville è stato il più intenso e longevo di tutto l'outbreak, vediamo i dettagli:

“ Public Information Statement
National Weather Service Paducah, KY
1144 AM CST Sat Mar 4 2017
...NWS DAMAGE SURVEY FOR February 28, 2017 Perry County Missouri,
southwest Illinois Tornado...

.Perryville Missouri Tornado...

Rating:                 EF-4
Estimated peak wind:    180 mph
Path length /Statute/:  50.4 miles
Path width /Maximum/:   0.6 miles
Fatalities:             1
Injuries:               12 ”
Fonte NWS Paducah (KY) a questo link: http://www.weather.gov/pah/February28Tornadoes

Quindi rating EF4, raffiche massime di vento stimate di 180mph (290km/h), distanza percorsa 50.4 miglia (81,1km), diametro massimo raggiunto di 0.6miglia (965m), vittime 1, feriti 12.

Nello “storm summary” redatto dal NWS di Paducah si legge che numerose case sono state completamente distrutte e per alcune di queste è stato assegnato un grado di danno EF4. Nella stessa zona numerosi veicoli, fortunatamente senza passeggeri sono stati lanciati vicino o sopra la I-55. L'unica vittima del tornado, tuttavia, si è verificata all'interno di un'autovettura che stava viaggiando proprio sulla I-55 e che è stata raggiunta dal tornado.
Si legge inoltre che in alcuni punti del percorso del tornado sono state trovate tracce d vortici multipli:
“The tornado reached its greatest width as it approached the Mississippi River where a
damage swath 0.6 miles wide was measured. The tornado damage path also exhibited multiple vortex characteristics at this point, yielding three distinct convergent areas within the parent vortex.” Fonte NWS di Paducah a questo link: http://www.weather.gov/pah/February28Tornadoes

Ecco un video che nella prima parte riprende alcuni danni EF4 ad alcune abitazioni ridotte alle sole fondamenta dal tornado:

https://www.youtube.com/watch?v=l0zKoWduRSQ

Ecco i video che riprendono l'aera in cui il tornado ha attraversato la I-55:

In questo video dal minuto 0:55 al minuto 1:45 si possono vedere da vicino i danni ai veicoli che sono stati scagliati via dal tornado vicino alla I-55, alcuni sono completamente accartocciati quasi irriconoscibili:

https://www.youtube.com/watch?v=NnwzCx7K68w

Questo video dal minuto 0:14 riprende la scena vicino alla I-55 dall'alto:

https://www.youtube.com/watch?v=Hthwar5qarE

Crossville tornado (Illinois-Indiana – Contee colpite: (White (IL), Posey (IN), Gibson (IN))
Il tornado di Crossville, che è stato prodotto dalla stessa supercella del tornado di Perryville ha assunto anch'esso le caratteristiche di “long-lived tornado”.
Questo tornado ha toccato terra circa un'ora dopo il tornado di Perryville quindi parecchie decine di km dopo, quando la supercella si trovava già vicina al confine tra Illinois e Indiana.

Il tornado di Perryville è il primo tornado violento del 2017.

Vediamo i dettagli del tornado di Crossville:

“ White/Posey/Gibson tornado

Rating:                 EF-3
Estimated peak wind:    152 mph
Path length /Statute/:  44.6 miles
Path width /Maximum/:   440 yards (peak)
Fatalities:             1
Injuries:               2 ”
Fonte: NWS di Paducah (KY) a questo link: http://www.weather.gov/pah/February28Tornadoes

Quindi rating EF3, raffiche massime di vento di 152 mph (245km/h), distanza percorsa 44,6 miglia (71,8km), massima larghezza raggiunta 440 yd (400m), vittime 1, feriti 2.

Ecco un video che riprende i danni più gravi del tornado:

https://www.youtube.com/watch?v=b6VRN88MS4Y

Come si nota anche in questo caso alcune abitazioni sono state completamente distrutte e ridotte alle sole fondazioni vuote, tuttavia il rating del tornado è più basso rispetto a quello di Perryville. Ciò è dovuto sicuramente alla diversa qualità dei manufatti.

Washburn e Rutland tornado (Illinois – Contee colpite: Woodford, Marshall, La Salle)
Il tornado di Washburn e Rutland è stato uno dei primi dell'outbreak e si è verificato nelle ore tardo-pomeridiane quando ancora c'era luce, dando così la possibilità ai cacciatori di tornado di poterlo filmare.

Ecco uno spettacolare video del tornado:

https://www.youtube.com/watch?v=hR1zhi1lYxA&feature=youtu.be&t=6

Questo tornado è stato classificato come EF3 dal NWS di Chicago (IL) con raffiche massime di vento stimate tra i 150 e i 160 mph (241-258km/h), una distanza percorsa di 18 miglia (29km) e un diametro massimo raggiunto di 600 yd (548m).
Fortunatamente il tornado ha colpito solo poche abitazioni attraversando una zona scarsamente popolata e senza produrre vittime o feriti.


Infine da segnalare anche il tornado di Naplate-Ottawa (Illinois) classificato come EF3 che ha causato 2 delle 4 vittime di questo outbreak.
avatar
Ste 93

Messaggi : 657
Data d'iscrizione : 29.10.15
Età : 24
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Outbreak del 28/02 - 1/03 USA

Messaggio Da WeatherRegime il Mer Mar 08, 2017 10:07 pm

Ste, tu che sei informato di queste cose, sai nulla del Tornado Cuneese di ieri?
avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4391
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 27
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Outbreak del 28/02 - 1/03 USA

Messaggio Da Ste 93 il Mer Mar 08, 2017 10:40 pm

@WeatherRegime ha scritto:Ste, tu che sei informato di queste cose, sai nulla del Tornado Cuneese di ieri?

Si, semplici raffiche di vento lineari piuttosto intense che hanno raggiunto picchi di poco superiori ai 100km/h.

Qualche giornalista ha scambiato questo per una tromba d'aria che come ben sappiamo è sinonimo di tornado e che non c'entra una mazza col fenomeno in questione.

Sta girando un video da qualche giorno che fa vedere alcune persone intrappolate sulla seggiovia a Prato Nevoso nel cuneese, in balia delle forti raffiche di vento che fanno dondolare in maniera sinistra le seggiovie. Ovviamente il servizio è stato sospeso ed è stato necessario l'intervento delle squadre di soccorso per le persone rimaste bloccate sulla seggiovia.

Purtroppo in Italia un qualsiasi vento che provoca danni viene scambiato in maniera sistematica per tromba d'aria.
avatar
Ste 93

Messaggi : 657
Data d'iscrizione : 29.10.15
Età : 24
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Outbreak del 28/02 - 1/03 USA

Messaggio Da WeatherRegime il Mer Mar 08, 2017 11:15 pm

avatar
WeatherRegime

Messaggi : 4391
Data d'iscrizione : 15.10.15
Età : 27
Località : cantù

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Outbreak del 28/02 - 1/03 USA

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum